IL CASO FORMAZIENDA | 21 Dicembre 2015

Fondi interprofessionali, trend in crescita

Aumenta l'adesione ai fondi interprofessionali per la formazione continua delle aziende. Particolarmente positivi i dati di Formazienda. Il commento del direttore del Fondo, Rossella Spada

di REDAZIONE

La formazione continua sta diventando uno degli ambiti più importanti di investimento per le imprese del nostro paese. E lo strumento fondamentale per sfruttare al massimo le potenzionalità della formazione sono i fondi interprofessionali. Nel 2014, il sistema dei fondi interprofessionali ha avuto, in termini di imprese aderenti, un incremento dell’8% rispetto al 2013, un dato che rende manifesta la progressiva crescita del sistema formativo italiano a supporto dell’intero tessuto economico.

Tra questi, un caso particolare è quello di Formazienda, cresciuta del 50% sia in termini di adesioni sia in termini di piani formativi, e questo evidenzia come l’offerta di accesso ai finanziamenti ideata dal fondo risponda in modo puntuale ed efficace alle necessità delle imprese aderenti. Un dato che viene commentato dal direttore del Fondo, Rossella Spada: «L’aumento delle imprese iscritte al Fondo e della qualità dei servizi offerti è un dato interessante che va contestualizzato nel periodo storico. Nel momento in cui il Paese sta faticosamente uscendo dalla crisi, la parola d’ordine non può che essere innovare».

Un dato importante, che «spiega come l’innovazione, insieme con le buone prassi, sia una delle caratteristiche imprescindibili del Fondo - a tal proposito abbiamo vinto per tre anni consecutivi due importanti riconoscimenti -, oltre che una vera e propria leva strategica. Queste peculiarità, unite al costante miglioramento organizzativo e al preciso monitoraggio qualitativo degli interventi formativi finanziati, orientano le imprese e le aziende verso Formazienda. Per noi non è tanto importante che ogni impresa debba essere formata, quanto che a ogni impresa venga trasmesso il desiderio di essere formata. Sta qui, in questo differente approccio, la differenza con gli altri fondi».

Ma qual è il segreto che rende così soddisfacenti gli strumenti di accesso ai finanziamenti ideati da Formazienda? «In generale», sostiene Rossella Spada, «con l’adesione a Formazienda, l’impresa può vedersi finanziati percorsi formativi per promuovere, incrementare e/o cambiare la propria realtà produttiva. A questo fine abbiamo ideato strumenti particolarmente snelli ed efficienti, modellati di volta in volta sulle esigenze delle aziende. Così, è possibile candidare piani formativi per qualsiasi impresa, dalla micro alla grande, ma anche ai consorzi di impresa e alle holding. E per ciascuna di esse vi è uno strumento che meglio di altri si confà alle proprie esigenze».


REDAZIONE

L'Informatore - Quotidiano liberale

Organo di informazione dell'Associazione culturale "Civitas"

redazione@informatore.eu

AUTORI

COMMENTI

Non ci sono commenti per questo articolo.