TRASPORTI | 02 Luglio 2018

Il noleggio auto con conducente “green” e in perfetta regola

Sabato 30 giugno, presso la sede di Bmw Italia, l’assemblea di Fai - Trasporto persone, aderente a Sistema Impresa, e la presentazione del servizio “LimoGreenService”

di REDAZIONE

Non solo il lancio di un servizio innovativo per il trasporto persone, basato sui pilastri della sostenibilità e del massimo rispetto delle regole, ma anche l’occasione per riflettere e confrontarsi sulle normative e sul futuro del settore del trasporto e noleggio con conducente. Questo è quanto accaduto sabato 30 giugno, in occasione dell’assemblea di Fai - Trasporto persone, aderente a Sistema Impresa, che si è svolta presso la sede di Bmw Italia a San Donato Milanese. Ospiti d’eccezione, l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile di Regione Lombardia Claudia Maria Terzi e l’europarlamentare Massimiliano Salini, membro della Commissione “Trasporti e Turismo” del Parlamento Europeo. L’incontro ha visto la partecipazione dei vertici della Fai Trasporto persone e di Sistema Impresa, rappresentati dal presidente Alfonso Riva e dal presidente Berlino Tazza.

Spazio in primo luogo al portale LimoGreenService. Una vera e propria rivoluzione nel mondo del noleggio auto con conducente, come spiegato in apertura dall’amministratore delegato Francesco Artusa. Un progetto «che ha il merito di coniugare la sostenibilità ambientale con un servizio efficiente che permette il trasporto delle persone in un regime di assoluta legalità. Il portale visualizza le aziende NCC in prossimità del luogo di partenza o di destinazione dei clienti che, a seguito di una facile prenotazione, possono beneficiare del trasporto. Una modalità che abbiamo concepito per tutelare le Pmi italiane e per fornire ai cittadini una valida alternativa a prezzi concorrenziali. Il tutto con un particolare sguardo alla sostenibilità ambientale, da cui la denominazione “green”, riducendo gli spostamenti inutili e quindi le emissioni in atmosfera». E nella dimostrazione effettuata dal generale manager di LimoGreenService Marta Regiardo è emerso con chiarezza la facilità di utilizzo del portale e le tante opportunità offerte.

Aspetti positivi che sono stati sottolineati con favore dall’assessore Terzi: «Il primo dato significativo è la perfetta trasparenza e il pieno rispetto delle normative vigenti di questo servizio. In un settore in cui, anche per certa concorrenza internazionale, non sempre ci si muove in un ambito chiaro dal punto di vista del rispetto delle regole, penso che questa caratteristica del vostro servizio sia particolarmente positiva». Secondo aspetto rimarcato è «la mancanza di un ricarico, la gratuità dell’intermediazione. Il fatto di fornire un servizio di questo genere facendo in modo che il piccolo imprenditore non sia gravato è sicuramente un altro aspetto che va guardato con grande favore».

Anche l’europarlamentare Massimiliano Salini, forte della sua esperienza nella Commissione Trasporti del Parlamento europeo e della conoscenza delle esperienze internazionali in questo ambito, ha rimarcato gli aspetti positivi del progetto: «Si dimostra ancora una volta come le PMI siano il perno dell’innovazione nel nostro paese. Un’innovazione che è fatta tenendo al centro la persona; non come invece accade in alcune esperienze internazionali ben note, in cui la persona scompare». Di fronte a tali realtà internazionali che minacciano il mondo del trasporto con conducente, Salini aggiunge: «Non bisogna pensare che ci sia una competizione e quindi un antagonismo tra la vostra realtà e quella dei tassisti. Tutt’altro: svolgete compiti diversi e insieme vi completate. Il “nemico” va cercato altrove, nella concorrenza sleale».


REDAZIONE

L'Informatore - Quotidiano liberale

Organo di informazione dell'Associazione culturale "Civitas"

redazione@informatore.eu

AUTORI

COMMENTI

Non ci sono commenti per questo articolo.