L'INVASIONE | 12 Giugno 2015

«Un uomo solo al comando non ferma gli sbarchi»

Immigrazione, ondata senza precedenti. La discussione a Strasburgo, Matera (Ppe): «Assoluta inconsistenza dell’Italia di Renzi che non conta nulla in Europa ed è assolutamente inadeguata a fronteggiare l’emergenza»

di REDAZIONE

«C’è un fenomeno migratorio drammatico e di proporzioni vastissime, c’è un’Europa che solo oggi e con difficoltà muove i primi passi, ma c’è soprattutto l’assoluta inconsistenza dell’Italia di Renzi che non conta nulla in Europa ed è assolutamente inadeguata a fronteggiare l’emergenza sul proprio territorio». Lo afferma Barbara Matera, europarlamentare del PPE-FI. 

«Non c’è dubbio che di fronte alla gravità della situazione e alla rilevanza del flusso migratorio,  - aggiunge l’esponente di Forza Italia - l’intervento Onu sul campo dovrebbe essere un imperativo categorico, ma non c’è anche dubbio che la totale incapacità del Governo Renzi di aggredire utilmente il traffico di esseri umani e di gestire in maniera condivisa con gli enti locali l’accoglienza solidale agli extracomunitari rischia di aggravare ancora di più un tragedia che da tutti può essere affrontata fuorché dall’uomo solo al comando».

«Come dimostra  - conclude l’onorevole Matera - la cronaca delle ultime ore».


REDAZIONE

L'Informatore - Quotidiano liberale

Organo di informazione dell'Associazione culturale "Civitas"

redazione@informatore.eu

AUTORI

COMMENTI

Non ci sono commenti per questo articolo.